5 lettura minuti

Chakra viola

 

Il chakra viola, chiamato anche settimo o chakra della corona, è posizionato sulla sommità del capo e rappresenta il livello più alto di consapevolezza spirituale nel sistema dei chakra. È associato al colore viola e svolge un ruolo vitale nel collegare l'individuo alla sua essenza spirituale, promuovendo l'autorealizzazione e una profonda comprensione spirituale.

 

Il chakra viola spiegato

Il chakra viola spiegatoIl chakra della corona, chiamato anche settimo chakra o chakra viola, è posizionato sulla sommità del capo e rappresenta il livello più alto di consapevolezza spirituale nel sistema dei chakra. Il termine sanscrito per chakra della corona è Sahasrara, che significa mille petali. Ognuno dei sette chakra ha diversi colori, elementi e qualità associati a specifiche funzioni fisiche, emotive e spirituali.

Il chakra della corona è considerato il centro energetico più potente e risiede sulla corona della testa. Questo particolare chakra è associato a un colore viola o porpora, che simboleggia la consapevolezza spirituale, la coscienza superiore e una profonda connessione con il divino. Il colore viola simboleggia il suo ruolo nel collegare un individuo alla sua essenza spirituale, promuovendo l'autorealizzazione e una profonda comprensione spirituale.

 

Significato e funzione del chakra viola

Il chakra viola, noto anche come chakra della corona, funge da porta d'accesso al piano spirituale superiore, consentendo agli individui di accedere ai loro esseri spirituali e di ricevere la luce divina. È l'ultimo raggio dello spettro dei colori dell'arcobaleno. Sebbene in alcuni luoghi il colore del chakra della corona sia spiegato come bianco o dorato, nella maggior parte dei casi si tratta di un colore viola o porpora.

La funzione principale del chakra viola scuro è quella di connettere gli individui con il loro lato spirituale e di attingere al loro potere superiore, promuovendo un profondo senso di pace, chiarezza e unità con l'universo. Oltre alle sue funzioni spirituali, il chakra viola regola anche il sistema nervoso centrale e la ghiandola pineale, una piccola ghiandola endocrina responsabile della produzione di melatonina e della regolazione del ciclo sonno-veglia.

Il chakra viola è correlato al chakra del terzo occhio, o sesto chakra, responsabile dell'intuizione, dell'intuizione spirituale e della chiarezza mentale. Agisce come un ponte tra i centri energetici inferiori e superiori, integrando le pratiche spirituali nella propria routine quotidiana. Un chakra viola equilibrato e aperto favorisce una profonda connessione spirituale, l'autorealizzazione e l'intuizione.

 

Segni di un chakra della corona non sano

Un chakra della corona iperattivo, sottoattivo o bloccato può provocare diversi sintomi fisici, emotivi e spirituali, interrompendo il cammino spirituale di un individuo. Alcuni dei sintomi e dei segni di un chakra della corona non sano sono:

 

Chakra viola iperattivo

Un chakra viola iperattivo può far sì che i praticanti si sentano disconnessi dal mondo reale. I segni di un chakra della corona iperattivo includono:

  • Sensazione di disconnessione dal mondo fisico
  • Concentrarsi eccessivamente sulle questioni spirituali e trascurare le questioni pratiche.
  • Senso di superiorità o arroganza
  • sentirsi sopraffatti o sovrastimolati dalle pratiche spirituali
  • Difficoltà a dormire o sogni intensi e vividi

 

Chakra della Corona poco attivo

Un chakra non attivo è un chakra che non funziona in modo ottimale e che porta a una mancanza di flusso energetico e di equilibrio in quel particolare centro energetico. Alcuni sintomi di un chakra della corona non attivo sono:

  • Sentirsi scollegati dalla spiritualità o privi di un senso dello scopo
  • Difficoltà a meditare o ad accedere a stati spirituali di coscienza
  • Mancanza di lucidità mentale o difficoltà di concentrazione
  • Sentirsi persi o senza direzione nella vita
  • Depressione o senso di distacco da sé e dagli altri

 

Settimo chakra bloccato

Un chakra della corona bloccato si verifica quando c'è un blocco nel flusso di energia. Alcuni sintomi includono:

  • Sentirsi scollegati dalla spiritualità o privi di un senso dello scopo
  • Incapacità di accedere a stati spirituali di coscienza
  • Sentirsi bloccati o stagnanti nella vita
  • Mancanza di ispirazione o creatività
  • Problemi mentali
  • Difficoltà a relazionarsi con gli altri a un livello più profondo.

 

Che effetto fa un chakra della corona in equilibrio?

Quando il chakra della corona si apre, i praticanti possono sentirsi spiritualmente connessi agli altri, sia ai vivi che ai defunti. Può sperimentare un senso di pace profonda, di chiarezza e di unità con l'universo, sostenendo la propria connessione spirituale, l'autorealizzazione e un senso di intuizione accresciuto.

Le sensazioni fisiche associate a un chakra della corona aperto possono includere una sensazione di assenza di peso, formicolii o pulsazioni nella corona e un senso di calore o di energia che si irradia dalla testa. Dal punto di vista emotivo, gli individui possono provare un senso di appagamento, gioia e pace interiore.

 

Come equilibrare il settimo e ultimo chakra

Un chakra della corona equilibrato è essenziale per mantenere il benessere spirituale, la chiarezza mentale e la stabilità emotiva. Esistono diversi modi per equilibrare il chakra viola, tra cui i seguenti:

 

Meditazione

Uno dei modi più efficaci per equilibrare il chakra viola è la meditazione sui chakra. Ecco un esempio di meditazione per aprire il chakra della corona:

  1. Trovate uno spazio tranquillo e confortevole dove potete sedervi indisturbati. Sedetevi a gambe incrociate su un cuscino o una sedia con la colonna vertebrale dritta, le spalle rilassate e le mani appoggiate sulle ginocchia.

  2. Chiudete gli occhi e fate alcuni respiri profondi. Mentre inspirate, immaginate che la luce bianca entri nella corona della vostra testa e riempia tutto il vostro corpo fisico di energia pura e curativa. Espirando, rilasciate ogni tensione o negatività dal vostro corpo.

  3. Concentratevi sul punto in cui inizia il vostro chakra della corona e immaginate un fiore di loto che sboccia in cima, aprendosi per ricevere la luce divina.

  4. Visualizzate un fascio di luce bianca che scende dall'universo ed entra nel vostro chakra della corona. Permettete a questa luce di riempire tutto il vostro corpo di energia pura e curativa.

  5. Ripetete affermazioni positive, come "Sono connesso al divino" o qualsiasi altra affermazione che risuoni con voi. Visualizzate le parole che si formano nello spazio sopra la vostra testa e che affondano nel chakra della corona.

  6. Rimanete in questo stato di meditazione per tutto il tempo in cui vi sentite a vostro agio. Quando siete pronti a terminare la meditazione, fate alcuni respiri profondi e aprite lentamente gli occhi.

 

Asana di yoga

Diverse asana o posizioni dello yoga possono aiutare a bilanciare e attivare il chakra della corona. Alcune di esse includono:

  1. Posizione del loto (Padmasana) - È una posizione seduta che aiuta a calmare la mente e a migliorare la concentrazione, contribuendo ad attivare il chakra della corona.

  2. Cane a terra (Adho Mukha Svanasana): questa posizione di inversione aiuta ad aumentare il flusso sanguigno verso la testa e ad attivare il chakra della corona.

  3. Posizione dell'albero (Vrksasana): questa posizione aiuta a migliorare l'equilibrio e la stabilità, contribuendo ad attivare il chakra della corona.

  4. Posizione del bambino (Balasana) - È una posizione di riposo che aiuta a calmare la mente e a ridurre lo stress, contribuendo ad attivare il chakra della corona.

  5. Posizione del cadavere (Savasana) - Si tratta di una posizione di rilassamento che aiuta a calmare la mente e il corpo e può contribuire ad attivare il chakra della corona.

 

Oli essenziali

L'aromaterapia con oli essenziali come la lavanda, l'incenso e il sandalo può aiutare a bilanciare il chakra viola. Questi oli possono favorire il rilassamento e la calma e possono migliorare la pratica della meditazione o dello yoga.

 

Pietre e cristalli chakra

Anche l'uso di cristalli del chakra della corona, come il quarzo lavanda, l'ametista, il quarzo chiaro e l'agata blu, può aiutare a bilanciare il chakra viola. I praticanti possono scegliere di tenere o indossare questi cristalli per promuovere l'intuizione spirituale e la chiarezza mentale.

 

Il risultato

Il Sahasrara chakra, noto anche come chakra viola, è un centro energetico associato alla connessione spirituale, alla coscienza superiore e all'autorealizzazione. Il mantenimento di un chakra viola equilibrato è fondamentale per il benessere spirituale generale, la chiarezza mentale e la stabilità emotiva. Uno squilibrio del chakra viola può causare sintomi fisici, emotivi e spirituali che possono interrompere il cammino spirituale di un individuo. È quindi importante riconoscere i segni di uno squilibrio del chakra viola e prendere provvedimenti per riequilibrarlo.

Il chakra viola può essere riequilibrato con vari metodi, tra cui la meditazione, lo yoga, gli oli essenziali e i cristalli. Sforzandoci di equilibrare questo chakra, possiamo sperimentare un profondo senso di connessione con il nostro sé superiore, con il mondo che ci circonda e con un potere superiore.

Riferimenti

Il fondamento fisiologico dello yoga L'espressione dei chakra.

Chakra della corona: tutto quello che c'è da sapere sul Sahasrara

Oli essenziali per i chakra

 
Meditazione per la depressione

Meditazione per la depressione

La depressione è un disturbo mentale comune che colpisce circa 280 milioni di persone in tutto il mondo. La depressione provoca molte difficoltà...

Continue Reading
Chakra viola

Chakra viola

Il chakra viola, chiamato anche settimo o chakra della corona, è posizionato sulla sommità del capo e rappresenta il livello più alto di...

Continue Reading
Chakra Indaco

Chakra Indaco

Il chakra indaco, noto anche come terzo occhio o sesto chakra, situato al centro della fronte, è responsabile della nostra visione interiore,...

Continue Reading